Progetto “Giornalista per un giorno”

L’attuale contesto storico, definito della “post-modernità” o – da taluni autori – della “iper-modernità” si caratterizza per un duplice sistema di forze agenti pervasivamente nella società del Terzo Millennio.
Da un lato, infatti, la rapida e crescente diffusione di sempre più sofisticati e performanti “devices” tecnologici ha generato fenomeni di vera e propria compresenza nella vita quotidiana, nelle pratiche di consumo e nella ricezione di informazioni di due realtà invero non più distinguibili, quali quella virtuale e quella fattuale, tanto da creare una dimensione definita “on-life” (on line + off line).
D’altro canto, tuttavia, la stessa specie umana appare disorientata da questa accelerazione che “ha portato il futuro in noi prima che accadesse”. Il flusso ininterrotto di immagini, di video, di contenuti digitali offre spettacolari applicazioni pratiche, inimmaginabili ancora nei primi anni del nostro secolo, ma impone serie e approfondite riflessioni circa la necessità di sviluppare non solo un uso consapevole di strumenti tecnologici divenuti delle vere e proprie protesi, ma soprattutto un uso critico dei contenuti che essi veicolano affinché la rete web ed i dilaganti social media siano filtrati e offrano occasioni di crescita anziché suggerire vere e proprie scorciatoie di pensiero.
E’di tutta evidenza la cogente necessità di offrire anzitutto ai più giovani più, che un insieme di procedure o di definizioni, una stimolante esperienza diretta mirante ad un approccio non passivo ad internet e alle azioni che esso sollecita.

Argomenti degli incontri

1. Tipi di giornali (dal giornale sportivo a quello politico nelle versioni cartacea e digitale).
2. Come è fatto un giornale.
3. Come e da quali fonti provengono le notizie.
4. Selezione delle notizie: impariamo a distinguere i fatti dalle opinioni.
5. Fake news: cosa sono e come riconoscerle.
6. Le “5 W” e il criterio di notiziabilità.
7. Il linguaggio specifico del giornalista e l’intervista.
8. L’importanza dei social media nella diffusione delle notizie.

Facciamo un articolo

Dopo una succinta introduzione di carattere teorico della durata di circa 1 ora, supportata dall’uso di materiali audiovisivi e dalla osservazione di casi esemplificativi, verrà coinvolta l’intera classe (eventualmente suddivisa in 2/3 gruppi) allo scopo di costruire – elaborare in tempo reale con i docenti di riferimento e il nostro redattore/direttore un articolo ( testo + immagine + titoli + fonti etc.) che sarà pubblicato in tempo reale nella prima pagina del

corriereditaranto.it in una sezione dedicata ovviamente con accorgimenti grafici e cromatici adeguati alla situazione.
Allo scopo di massimizzarne la portata, coinvolgendo gli alunni, la notizia, dopo essere stata pubblicata, vivrà una seconda vita attraverso la veicolazione nei social media.

 

Incontro conclusivo

A conclusione del ciclo di incontri le scuole coinvolte parteciperanno ad una cerimonia presso l’Ufficio Scolastico Provinciale o presso il Comune di Taranto durante la quale verrà consegnato un attestato a tutti gli alunni e ai docenti partecipanti al progetto e verrà consegnata una Borsa di Studio di € 500,00 alla classe che avrà elaborato il “pezzo” risultato più letto come da dati ufficiali estrapolati da Google Analitycs.

 

SCUOLA PARTECIPANTE DATA INCONTRO ORARIO INCONTRO
I.C. ALFIERI 13/02 08.30-12.30
I.C. VIOLA 20/02 08.30-12.30
I.C. VICO 27/02 08.30-12.30
I.C. SCIASCIA 05/03 08.30-12.30
I.C. FRASCOLLA 12/03 08.30-12.30
I.C. GALILEI 19/03 08.30-12.30
I.C. S.G. BOSCO 26/03 08.30-12.30
I.C. XXV LUGLIO 02/04 08.30-12.30