Fondazione Oro6 per il sociale

Consapevoli che nell’attuale periodo storico caratterizzato da incertezza e sfiducia l’imperativo riguardo la “responsabilità sociale d’impresa” sia ancora più stringente per ogni soggetto economico attivo, abbiamo deciso di ampliare il nostro orizzonte a forme di comunicazione e di concreto sostegno al territorio jonico.

Nasce così, dall’idea – progetto del titolare della nota azienda tarantina Oro6, brand tra i più conosciuti ed attivi negli ultimi anni nel campo dell’oro e dei preziosi, il marchio “Oro6 per il sociale” con l’obiettivo di operare da collante tra il tessuto imprenditoriale e la città, favorendo principalmente le Istituzioni culturali aperte al pubblico e le associazioni che sostengono iniziative culturalmente e socialmente rilevanti. Numerose sono state le iniziative poste in essere sotto l’egida del nuovo brand, dalle donazioni di autorevoli opere di pregio editoriale alla città all’ideazione di un concorso per l’ambiente che ha coinvolto la cittadinanza tutta sino all’emozionante “Giornata della Legalità” in memoria dei giudici Falcone e Borsellino.

L’obiettivo di tale progetto non è unicamente individuabile nella volontà di differenziare il marchio da altri soggetti che operano nello stesso settore ma si spinge a esprimere un principio di concreto impegno dell’imprenditoria locale affinché i cittadini pugliesi siano spronati e stimolati ad una visione positiva del futuro attraverso un messaggio che solo la cultura, la conoscenza e lo spirito solidale possono comunicare.

Lo spirito sociale quindi, per far cogliere il messaggio di un’azienda che opera sì nel territorio ma che si spinge oltre fino ad operare “a favore” del territorio. Un messaggio che Oro6 spera sia colto anche da altri imprenditori e che si è rafforzato attraverso la creazione della “Fondazione Oro6 per il sociale”, ente tra i pochi riconosciuti dalla Regione Puglia ed economicamente non beneficiari di fondi pubblici.